//Community Amplification

COMMUNITY AMPLIFICATION

“Content is king, but distribution is queen”
(Jonathan Perelman – Digital Ventures at ICM Partners)

11mila aziende italiane confermano l’incremento del loro volume di affari grazie alla presenza su Facebook:
il 66% sostiene di aver aumentato le vendite e il 70% di aver trovato nuovi acquirenti.

E se quell’azienda NON fossi tu?

TI SPIEGHIAMO COS’È LA COMMUNITY AMPLIFICATION

In questo affollato panorama digitale i contenuti delle aziende, realizzati per promuoverne i prodotti, come video o immagini, possono facilmente passare inosservati agli occhi degli utenti. È sempre necessario, quindi, distinguersi dalla massa per raggiungere il pubblico di destinazione attraverso un piano promozionale. Il servizio, che noi proponiamo per lo scopo, si chiama community amplification, che letteralmente significa “amplificazione della community”. Questa strategia ha come obiettivo ultimo quello di spingere le aziende a raggiungere un pubblico significativamente più ampio rispetto a quello con il quale è abituato ad interagire, aumentando il segnale del contenuto, che ne deve sempre rappresentare desideri e bisogni.

LA NOSTRA STRATEGIA DI COMMUNITY AMPLIFICATION

Il contenuto, che rappresenta l’azienda e il suo prodotto, senza la giusta strategia di amplificazione, è un contenuto perso, inutile, perché non è stato realmente ‘vissuto’ dal pubblico, ossia non è stato condiviso, discusso, raggiunto, persino indicizzato sui motori di ricerca (perché sì, c’è anche questa possibilità!). Alcuni marketer sottovalutano il potere della community amplification, altri non hanno la possibilità di offrire mezzi potenti alle aziende per attuarla, altri ancora la gestiscono in maniera univoca per tutte, resta il fatto che oggi rappresenta un aspetto fondamentale del marketing per le aziende. La nostra strategia di consumer engagement, personalizzata, invece, determina la prevista catena di condivisioni, che avvengono organicamente e che conducono a generare conversazioni positive sul marchio, permettendo di raggiungere gli obiettivi di content marketing prefissati.

GLI OBIETTIVI CHE VOGLIAMO RAGGIUNGERE ATTRAVERSO LA CONTENT AMPLIFICATION

L’obiettivo dell’amplificazione è quello di aumentare la portata del marchio nel tempo, incoraggiando il pubblico a muoversi senza problemi attraverso la canalizzazione di vendita. Grazie alle nostre community, che contano una fanbase di oltre 6 milioni di persone, veicoliamo il messaggio dell’azienda per aumentarne la portata sui social, che rappresenta un punto di svolta per l’esposizione del contenuto promozionale, e l’autorevolezza rispetto ai competitors nel proprio settore di riferimento, condizionando la percezione del marchio fino all’acquisto. L’obiettivo della community amplification è quello di divertire, stimolare le emozioni, incoraggiare il pubblico a ricercare più informazioni possibili sul prodotto.

E ORA? TI CONSIGLIAMO COSA FARE

L’errore è fermarsi, bisogna cioè fornire sempre contenuti da amplificare al pubblico, anche quando è passato da potenziale cliente a cliente a tutti gli effetti: durante la fase di advocacy, è necessario coinvolgere nuovamente il pubblico di riferimento, per offrirgli ulteriore supporto nella ricerca di soluzioni, ottenendone feedback. Il canale di stage advocacy più performante, per raggiungere l’obiettivo, resta Facebook.

//Puoi raggiungere un pubblico più ampio sui social. Contattaci

servizio di digital marketing