Italy Food Porn

Il progetto di Cookie, nato in collaborazione con i food blogger Gian Andrea Squadrilli ed Egidio Cerrone, si struttura sui canali social di Facebook e Instagram, dove vengono mostrati post di immagini e video di pietanze, che suscitano un immediato desiderio di consumo.

I numeri di Italy Food Porn

8.000.000

visualizzazioni video al mese

15.000.000

persone raggiunte al mese

+1.500.000

interazioni post al mese

La storia del progetto

Il termine “foodporn” è un neologismo coniato dalla giornalista inglese Rosalind Coward nel 1984, per identificare con un’espressione sintetica e di grande impatto tutto ciò che fa gola mangiare, tanto da apparire, a prima vista, proibito. Il progetto è nato nel 2015 da un’idea del food blogger Gian Andrea Squadrilli, che ha voluto creare, in collaborazione con Egidio Cerrone, un unico luogo di incontro per i veri appassionati del settore.

Per promuovere il progetto attraverso mirate strategie di comunicazione e di advertising, i suoi founders hanno deciso di affidarsi alla Cookie: ad aprile 2016 quella che era una semplice pagina fan diventa una società di comunicazione, che inaugura la start-up.

Proviamo a ripulire un po’ la peccaminosa espressione, che significa letteralmente “attrazione per il cibo”, espressione che è sulla bocca di tutti perché 
chiunque è sedotto da immagini e video di cibo dall’aspetto licenzioso, grondante di golosità e dai colori che farebbero venire l’acquolina ad un cieco
Alessandro Gargiulo
COO & Founder’s Cookie

Gli obiettivi prefissati

La mission è diffondere la qualità dello street food Made in Italy, fornendo agli utenti tutte le informazioni utili riguardanti luoghi, aziende, ristoranti e attività commerciali, che propongono “il cibo più figo, buono ed estremo” gustabile nel nostro Bel Paese. L’obiettivo è quello di scoprire posti nuovi e nuove pietanze peccaminose, dando loro voce e amplificando la portata del brand.

Il nostro obiettivo è canalizzare tutto il buono che c’è nel cibo di strada Italiano in un’unica immensa community che sia sempre di supporto all’utente per indicargli il locale in zona più adatto per deliziare le sue papille gustative” 

Alessandro Gargiulo
COO & Founder’s Cookie

Le strategie applicate

Attraverso post di video e immagini, selezioniamo quotidianamente contenuti di immagini e video, tracciando una sorta di mappa culinaria completa e geolocalizzata su tutto il territorio italiano, grazie alla quale è possibile conoscere i luoghi migliori dove poter assaggiare lo street food nostrano.

Attraverso una pianificazione calendarizzata, viene attuata al contempo una strategia di pubblicazione che punta a valorizzare ogni singolo post, amplificando il messaggio che lo stesso contenuto è chiamato a trasmettere.

I risultati raggiunti

Le attività ristorative, che hanno deciso di promuovere il loro marchio attraverso strategie di content marketing, ne hanno aumentato la riconoscibilità e l’autorità, ottenendo ritorni anche in termini di guadagni. +29400% è la crescita del brand a seguito delle attività di sponsorizzazioni realizzate ad hoc per ogni cliente.